Archivio tag: antifurto casa

Risparmiare con un kit antifurto

Le principali modalità alle quali si ricorre per difendere la propria abitazione da ladri e malintenzionati sono l’acquisto di una porta blindata e l’installazione di un antifurto.
Se si desidera risparmiare è possibile scegliere un kit antifurto casa, facile da montare ma anche affidabile e installabile in poche ore. In commercio si trovano varie tipologie di impianti di antintrusione, in grado di soddisfare qualsiasi necessità. I kit antifurto casa sono una soluzione pratica, veloce e poco costosa perché possono essere montati anche da chi non è un tecnico. Si trovano in commercio molto facilmente e possono anche essere scelti online dove, in linea di massima, hanno un costo inferiore. Infatti, su internet sono molti i produttori che si occupano anche di commercio; in questo modo si riescono ad abbattere i prezzi senza incidere sulla qualità.
I kit antifurto casa sono preconfigurati dall’azienda produttrice e vengono inviati completi di tutto ciò che occorre per la loro installazione. E’ sufficiente leggere il libretto o guardare il dvd delle istruzioni per mettersi all’opera e completare l’installazione in pochissimo tempo.
Per effettuare una scelta consapevole e, soprattutto, utile bisogna prendere in esame le caratteristiche della propria abitazione; i dettagli importanti riguardano, per esempio, la presenza di accessi particolarmente sensibili o di aree esterne.
I kit antifurto casa consentono di ridurre le spese perché non è necessario effettuare nessuna opera muraria e non bisogna chiedere l’intervento di una ditta specializzata. L’unico materiale di cui bisogna esser dotati è il trapano infatti, il resto viene venduto con l’impianto.
I kit di antifurto casa permettono di risparmiare anche perché possono essere implementati in base alle proprie necessità. Per evitare di acquistare un impianto sovradimensionato è opportuno effettuare dei preventivi che si possono ottenere anche comodamente online. Inoltre, i preventivi sono indispensabili per scegliere l’impianto meno costoso ma più avanzato e performante. Per raggiungere questo obiettivo è importante chiederne più di uno, specificando sempre le caratteristiche principali del luogo che si desidera proteggere.
Sul mercato sono presenti kit antifurto casa più o meno evoluti; se si è alla ricerca di un prodotto innovativo e altamente performante, è consigliabile acquistare un kit antifurto con videosorveglianza. Si tratta di un prodotto completo perché le telecamere permettono di avere la situazione costantemente monitorata, in tutte le ore della giornata; sono una buona soluzione anche per chi desidera controllare persone ammalate, parcheggi oppure animali . Fra le caratteristiche che rendono questi kit particolarmente ambiti ed utili vi è il fatto che sono idonei anche per gli ambienti esterni, sono facili da installare e hanno costi accessibili.

Montare un antifurto acquistandolo su internet

Il problema dei furti e delle intrusioni nelle abitazioni riguarda non soltanto i grandi insediamenti, come le metropoli, ma anche i piccoli centri che, sempre più spesso, vengono presi di mira da ladri e malintenzionati. Per far fronte a questo disagio è necessario installare un antifurto casa; il modo più semplice e meno costoso è sceglierlo online, in uno dei tanti siti internet specializzati. Trovare un antifurto casa economico che garantisca ottime prestazioni è possibile ma è necessario optare per aziende qualificate e serie.

Per installare un antifurto acquistato su internet sono necessari pochi accorgimenti, soprattutto se si è scelto wifi, cioè senza fili; la tecnologia wifi è sicura e non necessità di interventi di tipo murario.

La tipologia di sistema antintrusione deve essere scelta facendo riferimento alle caratteristiche della propria abitazione e alla presenza, o meno, di un giardino. E’ molto importante che l’antifurto sia dimensionato, in maniera esatta, all’abitazione in modo da evitare costi inutili.

Durante le fasi di montaggio dell’antifurto bisogna prestare attenzione alla posizione dei sensori, che hanno il compito di allertare la centralina nel caso in cui registrino la presenza di una persona. I sensori di ultima generazione sono stati studiati in modo da non poter esser manomessi e resistere a tutti gli agenti atmosferici.

Un antifurto casa economico deve comunque possedere dei sensori che siano in grado di distinguere l’eventuale presenza di un malintenzionato da quella di un animale; i modelli più innovativi sono dotati di doppia tecnologia, cioè funzionano anche con le micoonde.

Le procedure per installare un antifurto sono piuttosto semplici e veloci soprattutto se si scelgono impianti senza fili ed in kit. Inoltre, per risolvere qualsiasi dubbio è possibile usufruire dei servizi post vendita, che vengono messi a disposizione dalle aziende sia sottoforma di numeri verdi che di chat.

Un passaggio fondamentale del montaggio del sistema di antintrusione riguarda il posizionamento dei contatti magnetici, indispensabili per le finestre, porte-finestre e finestre. Un antifurto casa economico può essere dotato di contatti magnetici o wireless oppure con filo e possono essere sistemati non soltanto fra i battenti delle finestre ma anche sulle avvolgibili o sulle persiane.

Dopo aver posizionato i sensori, la centralina e la sirena bisogna procedere con la configurazione, ossia con le operazioni attraverso le quali stabilire, per esempio, quali siano i numeri da contattare in caso di urgenza. Per quanto riguarda la centralina è opportuno che stia nei pressi della porta d’ingresso mentre la sirena deve essere difficilmente accessibile, in modo da evitare che possa essere messa fuori uso.

Nella maggior parte dei sistemi di antifurto per casa alcune delle funzioni vengono imposte precedentemente direttamente dall’azienda produttrice.