Archivio tag: giocare

Come giocare e scommettere, vincendo poco, ma costantemente?

Potremmo cercare e, soprattutto, trovare parecchie testimonianze di tutti coloro che riescono a giocare e a scommettere pochi denari e vincerne, pochi, ma spesso e con costanza. Basta seguire i migliori esperti di pronostici su calcio e serie A, che, giornalmente ci consegnano vere e proprie chicche che non attendono altro di essere colte.

Parliamo di qualcosa che abbiamo testato personalmente, ossia la tecnica delle scommesse calcio per fare cassa e per riuscire ad assicurarsi un bel gruzzoletto da spendere come più ci piace. Il bello è che lo si può fare senza sforzi e senza cadere nel pericoloso tunnel del gioco d’azzardo. Proprio le tecniche del Raddoppio, o quella della triplicazione, consentono di non impelagarsi in meandri poco piacevoli, ma, anzi, di mantenere sempre alto il livello del puro sport e del divertimento, magari guadagnando anche qualcosina che non fa mai male.

Un esempio? Parecchi sono ormai gli esperti di settore, ma solo alcuni riescono davvero a dare le dritte giuste, in ogni momento della giornata, favoriti dall’exploit dei socialnetwork e dell’era della comunicazione multimediale istantanea: il raddoppio è una tecnica che necessità di capacità di attenzione, ricerca e selezione dei risultati più probabili, magari con quote basse, ma che, moltiplicati tra loro consentono di raddoppiare la propria scommessa, e di proseguire nel viaggio, raddoppiando sempre.

Esempio lampante: cercare tre match di serie A che si prestano al raddoppio: una vittoria casalinga in “doppia chance”, un Over 1.5, un gol e gol, sono sempre le scommesse più quotate per questa tipologia di giocata. Sono quote basse, ripetiamo, ma, piuttosto che gettare al vento anche pochi denari per scommesse folli che entrano una volta su un milione (semplice probabilità), rischiamo meno, per vincere poco, ma abbiamo tantissime possibilità di incrementare di volta in volta il nostro budget da investire.

Da provare: Raddoppio, Triplicazione e Sistemi ad errore.