Make up sposa: tre consigli fondamentali

Per quanto concerne l’outfit della sposa, il trucco è sicuramene al terzo posto in ordine di importanza, terzo dopo abito nuziale e pettinatura. Per il giorno del Sì, il trucco non può essere improvvisato, nemmeno per quelle spose che solitamente ne usano poco oppure lo evitano completamente. Il giorno del matrimonio la sposa deve risplendere e di conseguenza il suo look deve essere realizzato a regola d’arte. Di seguito vedremo quelli che sono i tre consigli fondamentali per un trucco sposa perfetto.

La prima cosa da tenere in considerazione, specie se vi rivolgete ad una make up artist professionista, è l’esigenza di avere un trucco capace di durare una giornata intera e soprattutto di resistere a baci, abbracci e potenziali momenti di commozione improvvisa.

La vostra truccatrice pertanto dovrà iniziare il trucco con una base realizzata con primer viso capace di minimizzare pori dilatati, piccole rughe e capace di contrastare l’anti estetico effetto lucido, e continuare con un eye primer per prevenire lo sbiadimento e lo scioglimento del make up occhi. Eyeliner e mascara dovranno essere rigorosamente water proof ed il rossetto, applicato su una necessaria base di matita, dovrà essere no transfer. Per ultimare il tutto una rapida spruzzata di fissatore spray.

La sposa inoltre non deve dimenticare di portare con se durante i festeggiamenti per lo meno una cipria ed un rossetto per i ritocchi. Le più attrezzate potrebbero optare anche per le tanto pratiche salviette opacizzanti.

La seconda considerazione è più di tipo filosofico e riguarda lo stile del make up. Se è vero che tendenzialmente il trucco sposa tende ad essere molto naturale, alcune spose potrebbero non sentirsi a loro agio. Questo perché il trucco nuziale deve rispecchiare l’indole della sposa. Se siete una ragazza dai gusti classici non potrete optare per un look sopra le righe, così come se siete una ragazza che ama il trucco drammatico non potrete pensare di avere un look acqua e sapone. In generale comunque se il trucco degli occhi è molto carico lasciate le labbra molto nude e viceversa.

Per raccogliere infine le idee non vi rimane che lanciarvi nell’individuazioni di rinomati blog di make up up o profili Pinterest particolarmente seguiti. Per ottenere un maggiore numero di risultati, non dimenticate di fare la ricerca in inglese. Tra le parole chiave che potete utilizzare oltre al classico “bridal make up”, anche “bridal make up tutorial” per chi desidera realizzare autonomamente il proprio trucco, o “bridal make up for blonde” nel caso siate delle spose bionde.

Comments

comments