Togliere macchie

gennaio 16, 2011 by · Leave a Comment
Filed under: Abbigliamento 

Saper togliere macchie dai vestiti o dai tessuti è una gran cosa. Molto spesso ci possono essere utili i famosi rimedi della nonna per riuscire a togliere una macchia dai capi delicati senza rovinarli. Molto spesso ci troviamo ad usare degli smacchiatori industriali che ci risolvono sì il problema della macchia sul vestito ma molte volte poi ci ritroviamo con grande disappunto un bell’alone sulla zona trattata. Molto spesso poi l’inconveniente di macchiarsi capita in luoghi dove non possiamo disporre di uno strumento apposito quindi è giocoforza ricorrere a quelle piccole nozioni che ci possono risolvere, o almeno ridurre, l’inconveniente. Un caffè al bar che ci macchia i pantaloni, uno schizzo di sugo al ristorante e voilà, la macchia sulla giacca è fatta ed ora il problema è toglierla.

Quindi vi andiamo a fornire i suggerimenti della nonna per togliere le macchie dalle principali cause. Ecco, macchia per macchia, alcuni rimedi efficaci con un minimo impiego di sostanze chimiche.

Iniziamo dalla classica macchia di vino. Può succedere spesso che il nostro bicchiere o quello di un nostro amico si rovesci e finisca su pantaloni o camicia.
Come immediato rimedio si può usare il normale sale da cucina, di quello fine mi raccomando, far asciugare il capo poi lavarlo normalmente. In caso di tessuti particolarmente delicati invece  si può invece tamponare con acqua miscelata ad acqua ossigenata. Ricordatevi però di impiegare sei parti d’acqua ed una di acqua ossigenata altrimenti potreste rischiare di far danni al capo.

Per quanto riguarda la macchia di arancia possiamo operare ammorbidendo la zona della macchia  con glicerina e poi risciacquare con acqua tiepida.
Per le macchie di birra possiamo agire sulla seta, mischiando parti uguali di acqua e alcol e applicare questo composto sulla macchia con una spugnetta. Invece se il capo di abbigliamento è di lana usare acqua con un poco di detersivo
Le macchie di bruciato vanno trattate subito con un composto di acqua e aceto o succo di limone e dopo procedere a sciacquare con molta attenzione.  trattare immediatamente con acqua e aceto o con succo di limone, sciacquare accuratamente.

Le macchie di burro si risolvono facendo bollire la zona da trattare in acqua e sapone. Questo vale per capi non delicate.

Le macchie di cacao vanno trattate con glicerina tiepida e poi sciacquare bene il capo.

Anche per macchie di caffè si può usare il solito trattamento

Per quanto riguarda le macchie di erba si può agire, per quanto riguarda i capi in cotone e in bianco, mettendo a mollo in acqua ben calda e poi risciacquare molto bene. Per i capi delicati usare l’ammoniaca.: per il cotone e il bianco, mettere a mollo in acqua molto calda, quindi risciacquare.
Volete un bel trucchetto per togliere la gomma da masticare che si è attaccata ai vostri vestiti: mettete il capo da trattare in un sacchetto e lasciatelo per un’ora dentro il congelatore. Vedrete che a quel punto la macchia si potrà rimuovere con facilità.

Le macchie di inchiostro si risolvono mettendo a mollo la parte con la macchia in acqua e limone e dopo un po’ far bollire con detersivo. 

Le macchie di rossetto si mandano via sfregando con glicerina e dopo (quando la macchia si è sciolta) lavandolo bene.

Le macchie di ruggine si trattano con succo di limone.